L’Aula 124 riorganizzata da un generoso contributo al sostegno

LA RIORGANIZZAZIONE DEGLI SPAZI DELL’AULA 1.24

Da sempre il Liceo Boccioni ha dimostrato grande attenzione e sensibilità verso gli allievi con D.S.A. e altre problematiche. È stato assegnato pertanto ai Docenti di sostegno un ambiente che potesse dare loro l’opportunità di svolgere al meglio la propria funzione con arredi specifici.

Verso la fine dello scorso anno scolastico 2016/2017 è stato indetto un concorso di idee comunicando alle classi quarte di Architettura coordinate dal Prof. Gerli docente di Progettazione della ex. 4^C che avrebbero avuto l’opportunità di fare un’esercitazione pratica occupandosi della risistemazione dell’aula 1.24, dedicata alle attività di recupero, sostegno e potenziamento per i ragazzi D.S.A. o con problemi di apprendimento, con particolare attenzione agli arredi specifici per ovviare a tali problematiche.

La prima fase del lavoro ha riguardato il rilievo dell’aula. Si sono svolti più sopralluoghi e in diversi gruppi si è svolto il rilievo dell’aula e dei relativi arredi e punti fissi. Successivamente è stato rappresentato lo stato di fatto attraverso disegni, rendering e fotografie.

Lo stato di fatto ci descriveva un’aula arredata con materiali eterogenei , di scarsa qualità e soprattutto non specifici per le esigenze dell’utenza di questo spazio. In seguito, ogni allievo ha esposto e rappresentato le proprie idee e proposte sempre però seguendo le esigenze, i vincoli imposti e l’impiantistica presente in aula.

Una Commissione in cui erano presenti alcuni Docenti di sostegno e alcuni Consulenti della Fondazione ASPHI onlus, (una organizzazione non profit che da oltre trent’anni si occupa di informatica e disabilità, con l’obiettivo di promuovere la partecipazione delle persone con disabilità in tutti i contesti di vita, attraverso l’uso della tecnologia digitale) ha in fine scelto il progetto che più rispettava le richieste precedentemente evidenziate.

La realizzazione è stata possibile grazie alla donazione che ha consentito di procedere all’acquisto degli arredi e di realizzare una riqualificazione dell’aula mediante preparazione delle pareti e tinteggiatura nelle tonalità coerenti con gli arredi stessi, dotando così il Personale di sostegno della scuola di quanto di meglio presente sul mercato per lo svolgimento di questa attività così importante per tutti i ragazzi del nostro Liceo che nel corso degli studi risentono di un disagio o di problemi particolari.

A completamento dell’intervento il Liceo ha deliberato l’acquisto di software appositamente studiato per le suddette problematiche da inserire nei computer presenti in aula.

Tutti gli interventi sono stati eseguiti con prodotti certificati e nel rispetto della normativa vigente e più in particolare:

  1. Legge n. 104 del 5.2.1992
  2. Legge 8 ottobre 2010 , n. 170 (Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico)
  3. Direttiva Ministeriale del 27.12 2012
  4. Circolare Ministeriale n. 8 del 6 marzo 2013
  5. Decreto Legislativo 13 aprile 2017, n. 66;
  6. Norme per la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilita’, a norma dell’articolo 1, commi 180 e 181, lettera c), della legge 13 luglio 2015, n. 107.

 

L’Aula 124 riorganizzata

 

 

 

 

Pin It on Pinterest